abm

abm

sabato, agosto 20, 2016

PREMIO FRATINO D'ORO 2016

PUBBLICO DELLE GRANDI OCCASIONI PER LA PREMIAZIONE DEL FRATINO D’ORO

Il giorno 19 agosto 2016 alle ore 21.00, nella splendida cornice del porto turistico Marina Sveva di Montenero di Bisaccia, è stato assegnato il premio Fratino D’Oro. Il premio Fratino d’Oro vuole esprimere gratitudine nei confronti di coloro che si sono attivati per la tutela del Fratino (Charadrius alexandrinus)  e la salvaguardia della biodiversità.
Ospite d’onore il Sindaco della bella cittadina del basso Molise, Dott. Nicola Travaglini che ha presieduto la premiazione.
Durante la manifestazione è stato presentato il libro a fumetti “Fratini d’Italia” di Franco Sacchetti che ha riscosso un notevole successo. A parlare del Fratino (Charadrius alexandrinus) inoltre, è stato invitato il noto ornitologo Nicola Norante che ha spiegato le caratteristiche del piccolo limicolo che, se pur sfortunato (per via del suo declino a causa dell’uomo) ha tantissimi ammiratori.
Come ogni anno, durante la manifestazione è stato assegnato anche il premio Amico dell’Ambiente.
Per il 2016 è stato assegnato a BORGIA FRANCESCO con la seguente motivazione: “per l’impegno profuso, la dedizione entusiastica e l’alta professionalità volte alla salvaguardia della biodiversità e all'insegnamento fra le nuove generazioni”.
La nona edizione ha visto assegnato un ulteriore premio Amico dell’Ambiente che è andato al Comitato Art. 21 di Petacciato con la seguente motivazione: “raccogliere i rifiuti e tenere pulita la propria città ed il  proprio territorio è importante, ma lo è ancora di più  educare alla cura e al rispetto dell’ambiente: per l’efficace e intenso impegno sociale e ambientale che il Comitato Art. 21 ha profuso sin dalla sua costituzione. Per la costanza e determinazione con cui ha promosso attività di sostenibilità ambientale nel proprio territorio e per l’impegno che pone nell’educare futuri Cittadini responsabili” a ritirare il premio il Presidente del Comitato Dott. Matteo Fallica.
La serata ha avuto il suo fulcro nell’assegnazione del premio Fratino d’Oro 2016 che è stato consegnato a Simona Contucci assessore all’ambiente del comune di Montenero di Bisaccia (per la prima volta il premio viene assegnato ad un assessore comunale). La motivazione così recita: “per l’impegno nell’attività di salvaguardia e tutela del Fratino (Charadrius  alexandrinus)  mettendo a disposizione le  proprie doti intellettuali ed umane”.
La Contucci, visibilmente commossa, ha dedicato il premio alla giovane Ilenia Benedetto.
Altro premio è stato consegnato ad Andrea Casolino in rappresentanza dei Lions Termoli Host.
L'evento ha rappresentato un'importante occasione per affrontare il tema della biodiversità e la sua salvaguardia che vede coinvolti giornalmente ognuno di noi.  La manifestazione si è svolta grazie alla collaborazione della DIELLE SRL di Guglionesi ed ha ottenuto il patrocinio del Life Maestrale.
li 20 agosto 2016
                                                                                                          Il Presidente
                                                                                                         Luigi Lucchese




martedì, agosto 16, 2016

COMUNICATO STAMPA


9^ EDIZIONE DEL FRATINO D’ORO

La cerimonia di consegna del premio Fratino D’Oro si svolgerà venerdì 19 agosto alle ore 21.00 presso il porto turistico Marina Sveva (Cafè Arnaldo) di Montenero di Bisaccia.
Il premio Fratino D’Oro viene assegnato ogni anno a Enti, Associazioni o Privati che si sono distinti per la salvaguardia del Fratino (Charadrius alexandrinus) o della costa molisana.
Molto ricca la manifestazione in cui verranno divulgati i dati 2016 del Molise sul censimento del Fratino (Charadrius alexandrinus); inoltre ci sarà la presentazione del libro a fumetti “FRATINI D’ITALIA: cronache di resistenza dalle nostre spiagge” ideato dal disegnatore vastese  Franco Sacchetti.
Durante il corso della manifestazione sarà assegnato il premio AMICO dell’AMBIENTE.
La manifestazione verterà sul processo di perdita di biodiversità.
La biodiversità si trova, infatti, ora seriamente minacciata essendo molte specie di animali e di piante ridotte a pochissimi esemplari e, quindi, in pericolo o, addirittura, in via di estinzione. L'estinzione è un processo naturale ma ora, a causa delle attività umane, sta avvenendo molto più rapidamente che in passato.
La biodiversità è in declino in tutto il pianeta, la perdita degli habitat naturali rappresenta la minaccia più grave per tutti gli esseri viventi compreso l'uomo. La biodiversità è un patrimonio universale per tutta l'umanità per questo conservarla deve diventare la nostra priorità.
Consueta ed immancabile la partecipazione della DIELLE SRL di Guglionesi che da anni garantisce lo svolgimento e la realizzazione del premio Fratino D’Oro.
La manifestazione ha ottenuto il patrocinio del Life Maestrale.
Al termine della manifestazione i Dirigenti di Ambiente Basso Molise intratterranno i Soci, i Sostenitori ed i Simpatizzanti con un piccolo buffet.
li 16 agosto 2016
                                                                                                            Il Presidente

                                                                                                          Luigi Lucchese


domenica, luglio 31, 2016

ABUSIVA LA DISCARICA?

Certamente.
Nuovissima la discarica abusiva scoperta dai volontari di ABM, ormai i "soliti ignoti" hanno preso di mira le aree protette, in questo caso un S.I.C. tanto alla fine nessuno li becca.
La maggior parte delle discariche abusive è formata dai rifiuti prodotti da lavori edili ed è costituita da materiali inerti, come calcinacci di intonaco, laterizi, cemento armato e non, derivanti da attività di micro demolizione e costruzione e molto spesso da eternit.
La grandezza del fenomeno dell’abbandono dei “rifiuti” edili proviene quasi sicuramente da attività di micro demolizione.
Gli interventi edili di piccola taglia sono realizzati da persone che spesso non sono qualificati o sono dotati di una buona dose di leggerezza e improvvisazione, oltre d’ignoranza verso le leggi locali. Persone che preferiscono abbandonare in ambiente i loro scarti piuttosto che portarli ad un centro di ritiro autorizzato.
Non parliamo poi degli interventi di ristrutturazione “fai da te” realizzati dallo stesso committente, il quale, pur di risparmiare, preferisce inquinare.
Teniamo presente che i danni ambientali ricadono sulla collettività e si manifestano anche a distanza di tempo.  
Quello che possiamo affermare senza alcuna smentita è che la stragrande maggioranza delle discariche abusive che si trovano nel basso Molise sono formate da macerie provenienti da lavori di demolizione e costruzione.
Poi, spesso ci accorgiamo degli effetti negativi sulla salute e sull'ecosistema.
























martedì, luglio 26, 2016

FRATINO

Si conclude oggi la campagna di censimento del Fratino (Charadrius alexandrinus) in Molise. I risultati definitivi saranno divulgati in occasione del Fratino D'Oro che si svolgerà il 19 agosto. I Fratini molisani sembrano aver apprezzato molto il lavoro svolto dai volontari di Ambiente Basso Molise e ci hanno salutato in massa.
Non siamo soddisfatti perchè Termoli e Petacciato HANNO FATTO DI TUTTO  per far si che i Fratini non nidificassero.